Preghiera di un esiliato

1
Al maestro del coro.
Per strumenti a corda.
Di Davide.
2
Ascolta, o Dio, il mio grido,
sii attento alla mia preghiera.
3
Dai confini della terra io t'invoco;
mentre il mio cuore viene meno,
guidami su rupe inaccessibile.
4
Tu sei per me rifugio,
torre salda davanti all'avversario.
5
Dimorerò nella tua tenda per sempre,
all'ombra delle tue ali troverò riparo;
6
perché tu, Dio, hai ascoltato i miei voti,
mi hai dato l'eredità di chi teme il tuo nome.
7
Ai giorni del re aggiungi altri giorni,
per molte generazioni siano i suoi anni.
8
Regni per sempre sotto gli occhi di Dio;
grazia e fedeltà lo custodiscano.
9
Allora canterò inni al tuo nome, sempre,
sciogliendo i miei voti giorno per giorno.