1
Poi Davide e i capi dell'esercito appartarono per il servizio alcuni dei figli di Asaf, di Heman, e di Jeduthun perché cantassero inni sotto ispirazione con cetre, con arpe e con cembali.
Il numero degli uomini che prestavano questo servizio era:
2
dei figli di Asaf: Zakkur, Josef, Nethaniah, Asarelah;
i figli di Asaf erano sotto la direzione di Asaf, che cantava gli inni sotto ispirazione in base agli ordini del re.
3
Di Jeduthun, i figli di Jeduthun: Ghedaliah, Tseri, Jeshaiah, Scimei, Hashabiah e Mattihiah, sei, sotto la direzione del loro padre Jeduthun, che cantava inni sotto ispirazione con la cetra per celebrare e lodare l'Eterno.
4
Di Heman, i figli di Heman: Bukkiah, Mattaniah, Uzziel, Scebuel, Jerimoth, Hananiah, Hanani, Eliathah, Ghiddalti, Romamti-Ezer, Joshbekashah, Mallothi, Hothir e Mahazioth.
5
Tutti questi erano figli di Heman veggente del re, secondo la parola di DIO di esaltare la sua potenza.
DIO infatti aveva dato a Heman quattordici figli e tre figlie.
6
Tutti questi erano sotto la direzione del loro padre per cantare nella casa dell'Eterno con cembali, arpe e cetre per il servizio della casa di DIO.
Asaf, Jeduthun e Heman stavano agli ordini del re.
7
Il loro numero, insieme ai loro fratelli addestrati a cantare all'Eterno, tutti quelli veramente capaci, era di duecentottantotto.
8
Per i loro turni di servizio tirarono a sorte i piccoli come i grandi, i maestri come i discepoli.
9
Il primo designato dalla sorte per Asaf fu Josef, il secondo Ghedaliah, con i suoi fratelli e i suoi figli, dodici in tutto;
10
il terzo fu Zakkur, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
11
il quarto fu Jitsri, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
12
il quinto fu Nethaniah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
13
il sesto fu Bukkiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
14
il settimo fu Jesharelah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
15
l'ottavo fu Jeshaiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
16
il nono fu Mattaniah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
17
il decimo fu Scimei, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
18
l'undicesimo fu Azarel, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
19
il dodicesimo fu Hashabiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
20
il tredicesimo fu Shubael, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
21
il quattordicesimo fu Mattithiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
22
il quindicesimo fu Jerimoth, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
23
il sedicesimo fu Hananiah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
24
il diciassettesimo fu Joshbekashah, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
25
il diciottesimo fu Hanani, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
26
il diciannovesimo fu Mallothi, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
27
il ventesimo fu Eliathah, con i suoi figli e i suoi fratelli dodici in tutto;
28
il ventunesimo fu Hothir, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
29
il ventiduesimo fu Ghiddalti, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
30
il ventitreesimo fu Mahazioth, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto;
31
il ventiquattresimo fu Romamti-Ezer, con i suoi figli e i suoi fratelli, dodici in tutto.