1
Quella notte il re non poteva prendere sonno.
Allora ordinò che gli si portasse il libro dei fatti memorabili, le Cronache;
e se ne fece la lettura davanti al re.
2
Vi si trovò scritto che Mardocheo aveva denunciato Bigthana e Teresh, i due eunuchi del re fra i portinai, che avevano cercato di stendere la mano contro il re Assuero.
3
Allora il re chiese: «Quale onore e riconoscimento è stato dato a Mardocheo per questo?».
I servi del re che gli prestavano servizio risposero: «Non si è fatto nulla per lui».
4
Il re allora disse: «Chi è nel cortile?».
(Ora Haman era appena entrato nel cortile esterno del palazzo del re, per chiedere al re di far impiccare Mardocheo alla forca che aveva preparato per lui).
5
I servi del re gli risposero: «Ecco, è Haman nel cortile».
Il re disse: «Fatelo entrare».
6
Allora Haman entrò e il re gli disse: «Che cosa si deve fare a un uomo che il re vuole onorare?».
Haman pensò in cuor suo: «Chi piú di me vorrebbe il re onorare?».
7
Haman rispose al re: «Per l'uomo che il re vuole onorare,
8
si prenda la veste reale che il re ha indossato e il cavallo che il re ha montato, e si metta sulla sua testa una corona reale.
9
Si consegni la veste e il cavallo a uno dei principi piú nobili del re e si rivesta di quella veste l'uomo che il re vuole onorare;
quindi lo si conduca a cavallo per le vie della città e si proclami davanti a lui: "Cosí si fa all'uomo che il re vuole onorare!"».
10
Allora il re disse a Haman: «Presto, prendi la veste e il cavallo, come hai detto, e fa' cosí a Mardocheo il Giudeo, che siede alla porta del re;
non tralasciare nulla di ciò che hai detto».
11
Haman prese dunque la veste e il cavallo, rivestí della veste Mardocheo e lo condusse a cavallo per le vie della città, proclamando davanti a lui: «Cosí si fa all'uomo che il re vuole onorare!».
12
Poi Mardocheo tornò alla porta del re, ma Haman si affrettò a tornare a casa sua, tutto addolorato e con il capo coperto.
13
Haman raccontò a sua moglie Zeresh e a tutti i suoi amici tutto ciò che gli era accaduto.
Allora i suoi saggi e sua moglie Zeresh gli dissero: «Se Mardocheo davanti al quale tu hai cominciato a cadere è della stirpe dei Giudei, tu non riuscirai a vincere contro di lui, ma cadrai completamente davanti a lui».
14
Essi stavano ancora parlando con lui, quando giunsero gli eunuchi del re, i quali si affrettarono a condurre Haman al banchetto che Ester aveva preparato.