1
Mosè convocò tutta l'assemblea dei figli d'Israele e disse loro: «Queste sono le cose che l'Eterno ha ordinato di fare.
2
Si lavorerà sei giorni, ma il settimo giorno sarà per voi un giorno santo, un sabato di riposo, consacrato all'Eterno.
Chiunque fa qualche lavoro in esso sarà messo a morte.
3
Non accenderete il fuoco in alcuna delle vostre abitazioni il giorno del sabato».
4
Poi Mosè parlò a tutta l'assemblea dei figli d'Israele e disse: «Questo è ciò che l'Eterno ha ordinato, dicendo:
5
"Prendete tra di voi un'offerta all'Eterno;
chiunque è di cuore generoso recherà un'offerta all'Eterno: oro, argento e bronzo,
6
stoffe di colore violaceo, porporino e scarlatto, lino fino e pelo di capra,
7
pelli di montone tinte in rosso, pelli di tasso e legno d'acacia,
8
olio per la luce del candelabro e aromi per l'olio dell'unzione e per l'incenso aromatico,
9
pietre di onice e pietre da incastonare per l'efod e per il pettorale.
10
Chiunque tra di voi ha dell'abilità, venga e faccia tutto ciò che l'Eterno ha ordinato:
11
il tabernacolo, la sua tenda e la copertura, i suoi fermagli, le sue assi, le sue traverse, le sue colonne e le sue basi,
12
l'arca, le sue stanghe, il propiziatorio e il velo di copertura dell'arca,
13
la tavola e le sue stanghe, tutti i suoi utensili e il pane della presentazione;
14
il candelabro per la luce e i suoi utensili, le sue lampade e l'olio per la luce del candelabro;
15
l'altare dell'incenso e le sue stanghe, l'olio dell'unzione, l'incenso aromatico e la cortina d'ingresso all'entrata del tabernacolo,
16
l'altare degli olocausti con la sua griglia di bronzo, le sue stanghe e tutti i suoi utensili, la conca e la sua base,
17
i tendaggi del cortile, le sue colonne e le loro basi, e la cortina all'ingresso del cortile;
18
i piuoli del tabernacolo, i piuoli del cortile e le loro funi;
19
le vesti finemente tessute per fare il servizio nel luogo santo, le vesti sacre per il sacerdote Aaronne e le vesti dei suoi figli per servire come sacerdoti"».
20
Allora tutta l'assemblea dei figli d'Israele si allontanò dalla presenza di Mosè.
21
Così tutti quelli che erano mossi dal loro cuore e tutti quelli che erano spinti dal loro spirito, vennero a portare l'offerta all'Eterno per l'opera della tenda di convegno, per tutto il suo servizio e per le vesti sacre.
22
Vennero uomini e donne, quelli che erano di cuore generoso, e portarono fermagli, orecchini, anelli da sigillare e braccialetti, ogni sorta di gioielli d'oro;
ognuno portò qualche offerta d'oro all'Eterno.
23
E tutti quelli che avevano delle stoffe di color violaceo, porporino, scarlatto, o lino fino, o pelo di capra, o pelli di montone di color rosso, o pelli di tasso, li portarono.
24
Chiunque poteva fare un'offerta d'argento o di bronzo, portò l'offerta consacrata all'Eterno;
e chiunque aveva del legno di acacia per qualche lavoro destinato al servizio, lo portò.
25
Tutte le donne abili filarono con le proprie mani e portarono i loro filati di color violaceo, porporino, scarlatto, e del lino fino.
26
E tutte le donne che erano mosse dal loro cuore ed avevano delle abilità, filarono del pelo di capra.
27
I capi del popolo portarono pietre di onice e pietre da incastonare per l'efod e per il pettorale,
28
aromi e olio per la luce del candelabro, per l'olio dell'unzione e per l'incenso aromatico.
29
Tutti i figli d'Israele, uomini e donne, che erano mossi dal cuore a portare qualcosa per tutta l'opera che l'Eterno aveva comandato di fare per mezzo di Mosè, recarono all'Eterno delle offerte volontarie.
30
Mosè disse ai figli d'Israele: «Vedete, l'Eterno ha chiamato per nome Betsaleel, figlio di Uri, figlio di Hur, della tribú di Giuda,
31
e lo ha ripieno dello Spirito di DIO, di sapienza, d'intelligenza e di conoscenza e di ogni abilità,
32
per ideare disegni artistici, per lavorare l'oro, l'argento e il bronzo,
33
per scolpire pietre da incastonare, per intagliare il legno e per eseguire ogni sorta di lavori d'arte.
34
Ha anche messo in cuore l'abilità d'insegnare, a lui e a Oholiab figlio di Ahisamak, della tribú di Dan.
35
Li ha ripieni della sapienza di cuore per eseguire ogni sorta di lavori di intagliatore, di disegnatore, di ricamatore e di tessitore, in color violaceo, porporino, scarlatto, e di lino fino, in grado di eseguire qualunque lavoro e di ideare disegni artistici.