1
Avvicinatevi, o nazioni, per ascoltare, o popoli, fate attenzione.
Ascolti la terra e tutto ciò che è in essa, il mondo e tutto ciò che produce.
2
Poiché l'Eterno è adirato contro tutte le nazioni, è sdegnato contro tutti i loro eserciti, egli le vota allo sterminio, le abbandona al massacro.
3
I loro uccisi saranno gettati via, i loro cadaveri esaleranno fetore e i monti si scioglieranno col loro sangue.
4
Tutto l'esercito del cielo si dissolverà, i cieli si arrotoleranno come un libro, ma tutto il loro esercito cadrà, come cade la foglia dalla vite, come cade un frutto appassito dal fico.
5
Poiché la mia spada si è inebriata nel cielo, ecco essa sta per piombare su Edom, sul popolo che ho votato allo sterminio, per fare giustizia.
6
La spada dell'Eterno è piena di sangue, è satolla di grasso, del sangue di agnelli e di capri, del grasso dei reni di montoni;
poiché l'Eterno fa un sacrificio a Botsrah e un grande massacro nel paese di Edom.
7
Con essi cadono bufali, torelli insieme con tori;
la loro terra è imbevuta di sangue, la loro polvere è satolla di grasso.
8
Poiché è il giorno della vendetta dell'Eterno, l'anno della retribuzione per la causa di Sion.
9
I torrenti saranno mutati in pece, la sua polvere in zolfo, la sua terra diventerà pece ardente.
10
Non si spegnerànottegiorno, il suo fumo salirà per sempre;
rimarrà deserta di generazione in generazione, nessuno piú vi passerà.
11
Ne prenderanno possesso il pellicano e il porcospino e vi abiteranno la civetta e il corvo.
L'Eterno stenderà su di essa la corda della desolazione, il livello del vuoto.
12
Chiameranno i nobili al regno, ma non ve ne sarà alcuno, e tutti i suoi principi saranno ridotti a nulla.
13
Nei suoi palazzi cresceranno le spine, nelle sue fortezze ortiche e cardi;
diventerà una dimora di sciacalli, un recinto per gli struzzi.
14
Le bestie del deserto s'incontreranno con le bestie che ululano, i capri si chiameranno l'un l'altro;
vi si stabiliranno anche le civette e vi troveranno un luogo di riposo.
15
Vi farà il suo nido il serpente-freccia, vi deporrà le uova, le farà schiudere e raccoglierà i suoi piccoli alla sua ombra;
là si raduneranno anche gli avvoltoi, ciascuno col suo compagno.
16
Cercate nel libro dell'Eterno e leggete: nessuno di essi mancherà, nessuno sarà privo del suo compagno, perché la sua bocca l'ha comandato e il suo Spirito li ha radunati.
17
Egli stesso ha gettato la sorte per essi, e la sua mano lo ha diviso tra loro con la linea per misurare;
lo possederanno per sempre, vi abiteranno di generazione in generazione.