1
Chi si separa cerca la propria soddisfazione e si adira contro tutta la vera sapienza.
2
Lo stolto non prende piacere nella prudenza, ma soltanto a mettere in mostra il suo cuore.
3
Quando viene l'empio viene anche il disprezzo e con il disonore viene la vergogna.
4
Le parole della bocca di un uomo sono acque profonde;
la fonte della sapienza è come un corso d'acqua che scorre gorgogliando.
5
Non è bene avere preferenze per l'empio, o far cadere il giusto nel giudizio.
6
Le labbra dello stolto portano alle liti, e la sua bocca richiede percosse.
7
La bocca dello stolto è la sua rovina e le sue labbra sono un laccio per la sua vita.
8
Le parole del calunniatore sono come bocconcini prelibati, che scendono fino nell'intimo delle viscere,
9
Anche colui che è pigro nel suo lavoro è fratello dell'uomo dissipatore.
10
Il nome dell'Eterno è una forte torre;
a lui corre il giusto ed è al sicuro.
11
I beni del ricco sono la sua città forte, e a suo parere sono come un alto muro.
12
Prima della rovina il cuore dell'uomo si innalza, ma prima della gloria viene l'umiltà.
13
Chi risponde a un argomento prima di averlo ascoltato, mostra la propria follia a sua vergogna.
14
Lo spirito dell'uomo lo sostiene nella sua infermità, ma chi può sollevare uno spirito abbattuto?
15
Il cuore dell'uomo prudente acquista conoscenza, anche l'orecchio dei saggi cerca la conoscenza.
16
Il regalo dell'uomo gli apre la strada e lo porta alla presenza dei grandi.
17
Il primo a perorare la propria causa sembra che abbia ragione;
ma viene poi l'altro e lo esamina.
18
La sorte fa cessare le liti e mette separazione fra i potenti.
19
Un fratello offeso è come una città forte;
e le liti come le sbarre di una fortezza.
20
L'uomo sazia il ventre col frutto della sua bocca, egli si sazia col prodotto delle sue labbra.
21
Morte e vita sono in potere della lingua;
quelli che l'amano ne mangeranno i frutti.
22
Chi ha trovato moglie ha trovato una buona cosa e ha ottenuto un favore dall'Eterno.
23
Il povero parla supplicando, il ricco invece risponde con durezza.
24
L'uomo che ha molti amici deve pure mostrarsi amico, ma c'è un amico che sta piú attaccato di un fratello.