1
«Canto dei pellegrinaggiNella mia angoscia ho gridato all'Eterno, ed egli mi ha risposto.
2
O Eterno, liberami dalle labbra bugiarde e dalla lingua ingannatrice.
3
Che ti sarà dato o che ti sarà aggiunto, o lingua bugiarda?
4
Frecce acuminate di un prode, con carboni di ginepro.
5
Me infelice che abito in Mescek, e dimoro fra le tende di Kedar!
6
Troppo a lungo ho dimorato con quelli che odiano la pace.
7
Io sono per la pace;
essi invece, quando parlo, sono per la guerra.