1
«Al maestro del coro.
Cantico di Davide quando gli Ziffei vennero da Saul a dirgli: «Non è Davide nascosto tra di noi?».» O DIO, salvami per il tuo nome e fammi giustizia per la tua potenza.
2
O DIO, ascolta la mia preghiera e porgi orecchio alle parole della mia bocca.
3
Perché degli stranieri si sono levati contro di me, e dei violenti cercano la mia vita, uomini che non tengono DIO davanti ai loro occhi.
(Sela)
4
Ecco DIO è il mio aiuto, il Signore è colui che sostiene la mia vita.
5
Egli retribuirà i miei nemici del male fattomi, nella tua fedeltà distruggili.
6
DIO tutto cuore ti offrirò sacrifici;
celebrerò il tuo nome, o Eterno, perché è buono;
7
poiché mi hai liberato da ogni angoscia, il mio occhio ha visto sui miei nemici ciò che desideravo.