1
Ma tu parla di cose che siano conformi alla sana dottrina:
2
gli uomini anziani siano sobri, dignitosi, padroni di sé, sani nella fede, nell'amore, nella pazienza.
3
Parimenti le donne anziane abbiano un comportamento conveniente a persone sante, non siano calunniatrici, non schiave di molto vino, ma maestre nel bene
4
per insegnare alle giovani ad amare i loro mariti, ad amare i loro figli,
5
a essere assennate, caste, dedite ai lavori di casa, buone, sottomesse ai propri mariti, affinché la parola di Dio non sia bestemmiata.
6
Esorta similmente i giovani ad essere moderati,
7
presentando in ogni cosa te stesso come esempio di buone opere, mostrando nell'insegnamento integrità, dignità, incorruttibilità,
8
un parlare sano ed irreprensibile, affinché l'oppositore sia svergognato, non avendo nulla di male da dire a vostro riguardo.
9
I servi siano sottomessi ai propri padroni, cercando di compiacerli in ogni cosa, di non contraddirli,
10
di non frodarli, ma di mostrare una totale fedeltà, affinché in ogni cosa onorino l'insegnamento di Dio, nostro Salvatore.
11
Infatti la grazia salvifica di Dio è apparsa a tutti gli uomini,
12
e ci insegna a rinunziare all'empietà e alle mondane concupiscenze, perché viviamo nella presente età saggiamente, giustamente e piamente,
13
aspettando la beata speranza e l'apparizione della gloria del grande Dio e Salvatore nostro, Gesú Cristo,
14
il quale ha dato se stesso per noi, per riscattarci da ogni iniquità e purificare per sé un popolo speciale, zelante nelle buone opere.
15
Insegna queste cose, esorta e riprendi con ogni autorità.
Nessuno ti disprezzi,